Scuola di Equitazione, Centro Ippico, Circolo e Ristorante

Associazione Sportiva affiliata alla FISE - Federazione Italiana Sport Equestri

  • Al bando i carri trainati da cavalli e asini

    • Al bando i carri trainati da cavalli e asini
    • Al bando i carri trainati da cavalli e asini
    • Al bando i carri trainati da cavalli e asini

    Israele è il primo Paese ad adottare questa misura a livello nazionale

    La decisione è stata presa dal ministero dei trasporti che ha applicato la proposta dell’Associazione animalista Concern for Helping Animals in Israel

    Tel Aviv, dicembre 2012 – Esultano gli animalisti e i sostenitori dei diritti degli animali. Israele, infatti, dovrebbe diventare la prima nazione a vietare su tutto il territorio le carrozze trainate da animali.
    Nel paese è pratica tuttora molto diffusa utilizzare cavalli e asini per trasportare carichi molto pesanti come pietre, mobili o ferraglie. Molto spesso questi animali sono mal tenuti, denutriti, privi di cure veterinarie, costretti a lavorare per ore sotto il sole cocente e con finimenti e imboccature inadatte che gli causano ferite e sofferenze. Inoltre, quando sono troppo malati per continuare a lavorare vengono abbandonati dai proprietari.
    Il ministero dei trasporti israeliano ha approvato la nuova regolamentazione proposta da Hakol Chai, distaccamento dell’associazione animalista americana Concern for Helping Animals in Israel. La Chai è membro della coalizione internazionale per la messa al bando dei carri a trazione animale che opera anche a Roma, Vienna e Dublino.
    In occasione della ‘giornata internazionale dei cavalli senza carrozze’, il 1 dicembre, numerose associazioni animaliste hanno mandato una lettera di ringraziamento al ministro israeliano dei trasporti.

    http://cavallomagazine.quotidiano.net

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *

    *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>