Scuola di Equitazione, Centro Ippico, Circolo e Ristorante

Associazione Sportiva affiliata alla FISE - Federazione Italiana Sport Equestri

  • Natale: “menú verde” per le feste

    • Natale: “menú verde” per le feste
    • Natale: “menú verde” per le feste
    • Natale: “menú verde” per le feste

    Un menú vegetariano, ecosostenibile e amico degli animali

    Lav: “Una scelta a tutto beneficio della salute nostra, del pianeta e degli animali che avremo contribuito a non uccidere”

    Il Natale è ormai alle porte, le città traboccano di decorazioni, le luci illuminano a giorno le vie principali e tra pochi giorni le tavole di tutta Italia saranno imbandite di pietanze prelibate. In questo clima gioioso di festa arriva la proposta della Lav (Lega Antiviisezione): un “menù verde” in occasione delle festività natalizie, sostenibile per gli animali e per l’ambiente. Secondo un’elaborazione dei dati Istat, nel 2011 sono stati macellati oltre 5,5 milioni di ovicaprini, il 30,5% dei quali a dicembre, mese in cui gli agnelli hanno rappresentato l’88,2% del totale.

    “E’ un invito a pensare ai nostri pranzi e alle nostre cene in modo davvero responsabile, anche durante le feste, senza lasciarci condizionare da quegli eccessi culinari a base di carne e pesce tipici delle festività – spiega Paola Segurini, responsabile vegetarismo Lav – una scelta a tutto beneficio della salute del Pianeta, nostra e degli animali che avremo contribuito a non uccidere”.

    Tante le ricette, tutte gustosissime, che si possono trovare sul web, a partire dal sito cambiamenu.it dove è proprio la Lav a suggerire alcune ricette vegetariane elaborate insieme allo chef Simone Salvini: spaghettoni al ragù di seitan, frittelle di ceci con mele spezziate e confettura di patate americane, tortino di cioccolato e tofu vellutato con frutti di bosco e purea di mele.

    Il sito saporiericette.blogsfere.it propone seitan in padella con le taccole, facile da preparare e pronto in soli 20 minuti, mentre è di buttalapasta.it la ricetta dei deliziosi crostini di caprino al miele con uvetta e scalogno. C’è solo l’imbarazzo della scelta e non rimane che una cosa da aggiungere…

    …Bon appetit!

     

    Silvia Rinaldi

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *

    *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>